See you onsdag

Dedicato ad Alberto Farina (che non avrà problemi a immaginare la traduzione di “onsdag” anche senza conoscere mezza sillaba di danese)

6 pensieri riguardo “See you onsdag”

  1. Meraviglia! Grazie, sono commosso – Dank U Well, o come accidenti si dice da quelle parti. Ma quanto alla sillaba di danese, t’inganni… il mio storico personaggio su Dungeons & Dragons si chiamava Rojking Forbudt!

  2. Allora torna che sia una sillaba, perché mi pare che si dica “tilbudt” 🙂
    La cosa assurda è che ovunque in inglese/tedesco ci va “for”, qui usano “til”…

  3. Invece avevi ragione, è “forbudt”. Buono a sapersi, coì magari riduco le probabilità di fare qualcosa di proibito.

  4. Eheheh… mi meravigliava di ricordare male – in genere ho una memoria ferrea per i dettagli inutili (e dimentico magari cose più articolate ed importanti), ma temevo di confondermi con qualche altro paese scandinavo. E “tilbudt” cosa vorrrà dire, allora?

  5. Mi sa nulla, mi confondevo con “permesso” che dovrebbe essere “tilbag” o simili.
    Quanto alla confusione, il norvegese (uno dei due tipi, almeno) è quasi uguale, e lo svedese abbastanza…

  6. Che deficiente che sono: “tilbud” vuol dire “sconto”! E sì che lo sapevo, mi è tornato in mente mentre facevo la spesa…

I commenti sono chiusi